Riapertura del Pollaio di Via Marzolo

Oggi 5 gennaio 2011, a quasi un anno di distanza dalla chiusura della parte di prefabbricato dove avevano sede Pollaio & Acquario, gli Studenti hanno riaperto la vecchia struttura.

Dopo il trasferimento al Paolotti molti degli accordi presi con l’Ateneo sono stati disattesi con la scusa del ricambio di alcune cariche ai vertici dell’Ateneo e che gli accordi presi con gli Studenti, per ingenuità ed eccessiva fiducia di quest’ultimi, non erano stati messi per iscritto.
Nel gruppo di Studenti impegnati a far proseguire questa decennale esperienza ha sempre prevalso l’idea di risolvere ogni questione per via diplomatica.
Dopo però un anno di promesse che fanno pensare al fatto che in futuro nulla possa cambiare in meglio presso l’aula Paolotti, dato che più volte è stata indicata come un progetto “slegato da quella che era l’esperienza Pollaio che è invece da ritenersi conclusa”, l’esasperazione sembra avere preso il sopravvento.

Tra gli Studenti interessati ha quindi raggiunto una schiacciante maggioranza l’idea che se i patti presi non valgono per l’Ateneo (e nessuno nell’Ateneo sembra intenzionato anche solo a ridiscuterli), allora non valgono nemmeno per gli Studenti e tutto l’accordo deve saltare.
Se ai Professori attualmente in carica ai Vertici dell’Ateneo non sembrano realizzabili i patti stipulati dai Loro predecessori, allora che si riparta da dove eravamo 4 anni fa.
“Uno ad uno palla al centro”: gli Studenti riaprono il Pollaio di Via Marzolo e se l’Ateneo vuole sfrattarli, lo faccia proponendo una soluzione alternativa alla sede di via Paolotti (a quanto pare inadeguata per vari motivi), proposta che poi andrà discussa con gli Studenti.

Gli Studenti sono stati molto pazienti finora e stanno pagando da un anno per un problema di cui avevano già trovato soluzione con i precedenti Vertici dell’Ateneo.

p.s.
Nella riapertura dei locali di Via Marzolo non è stata danneggiata nessuna struttura dell’Ateneo, sono stati riaperti dei locali abbandonati (anche se comunque riscaldati) e l’accesso alle aule è consentito solo a Studenti e al personale dell’Ateneo.

Comunicato ufficiale della riapertura

Domande Frequenti (FAQ) sulla riapertura

Risposta alla lettera del 21 Giugno 2010 con Prot.37256

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *